Ipermetropia


L'ipermetropia è un difetto visivo che non consente una buona visione né da vicino né da lontano. Nell'ipermetropia la curvatura della cornea è troppo lieve e ciò provoca la messa a fuoco delle immagini dietro la retina. Ne consegue che, in giovane età, la visione a distanza è chiara, ma gli oggetti posti vicino all'occhio sono sfocati. Questo accade perché il soggetto giovane "accomoda", ovvero riesce a sforzare la muscolatura oculare per mettere a fuoco gli oggetti lontani. In generale quindi l'occhio ipermetrope è più “corto” del normale, e per questa ragione le immagini vanno a fuoco dietro la retina, per cui appaiono sfuocate. Gli occhiali o le lenti a contatto hanno la funzione di riportare le immagini sulla superficie retinica.