Ambliopia

Il sistema visivo completa il proprio sviluppo nei primi anni di vita, grazie alla progressiva maturazione delle strutture che collegano occhio e cervello. L'ambliopia è la riduzione della funzione visiva di un occhio provocata da qualsiasi alterazione che determina un arresto del normale sviluppo.

L'occhio ambliope viene spesso definito pigro perché, non viene normalmente utilizzato dal cervello e quindi ha una capacità visiva che in realtà non sfrutta. L'ambliopia si può, ad esempio, verificare nello strabismo, in presenza di vizi refrattivi molto elevati oppure fortemente diversi tra i due occhi (anisometropia), e infine in presenza di un qualsiasi ostacolo sull'asse visivo (ad esempio la cataratta congenita)che impedisce la formazione di un'immagine retinica sufficientemente distinta.


Se viene scoperta durante il periodo di sviluppo del sistema visivo, l'ambliopia può essere recuperata con buoni risultati.